Rca: Ivass, prezzo medio annuo cala (-0,3%), a 419 euro

Il prezzo medio effettivamente pagato per la garanzia r.c. auto
nel terzo trimestre del 2018 è pari a 419 euro; il 50 % degli
assicurati paga meno di 376 euro. La variazione del prezzo medio
su base annua è lievemente negativa (-0,3%). Prosegue, quindi,
sia pure in rallentamento, il trend di riduzione dei prezzi di
medio-lungo periodo. Lo emerge dai primi dati Ivass sul terzo
trimestre 2018.
Il prezzo medio associato ai contratti stipulati dagli
assicurati con età inferiore a 25 anni (l'1,4% del campione) è
particolarmente elevato: 745 euro. I prezzi sono ampiamente
differenziati nella penisola: in Campania il prezzo medio è pari
a 539 euro contro 303 euro della Valle d'Aosta.
Il differenziale tra la provincia con i prezzi medi più
elevati (Napoli) e quella con i prezzi medi più bassi
(Oristano), pari a 336 euro, si è ridotto su base annua del -1%
(4 euro). Solo il 20,6% dei contratti prevede clausole di
riduzione del premio legate alla presenza della scatola nera.
Non si registrano significative variazioni nelle installazioni
della scatola nera su base annuale e trimestrale. La diffusione
della scatola nera nei contratti è assai eterogenea su base
territoriale: dal 60,6% nella provincia di Caserta al 3% nella
provincia di Bolzano.
Pubblicato su ANSA