Da McLaren 720S speciale dedicata a prima vittoria in F1

Con una serie speciale della 720S di soli tre esemplari, la McLaren celebra i 50 anni dalla prima vittoria del Marchio in Formula 1, avvenuta nel Gran Premio del Belgio del 1968.
Realizzata dal reparto Special Operation (MSO), su ordine del concessionario di Bruxelles della Casa britannica, quest'esclusiva produzione denominata '720S Spa 68' porta impresso sulla parte bassa della fiancata della carrozzeria e ricamato sul poggiatesta dei sedili il profilo del tracciato di 14 km, teatro dell'impresa. La carrozzeria in colore Anniversary Orange, tinta appositamente creata per questo progetto, rende omaggio all'arancione papaya della monoposto dell'epoca, portata al successo dal pilota e fondatore dell'azienda, Bruce McLaren.
Contraddistinte da una targhetta identificativa numerata, le tre vetture della gamma Super Series sfoggiano la scritta "1st McLaren F1 victory Belgian Grand Prix 9th June 1968 – Bruce McLaren" sulla parte esterna della cellula abitativa in carbonio, visibile a portiera aperta. Equipaggiate con un motore biturbo a benzina di 4,0 litri, in grado di erogare 720 Cv, a livello meccanico questa realizzazione rimane conforme alle caratteristiche standard. Confermate quindi le performance: 340 km/h di velocità massima e uno scatto da 0 a 100 km/h in appena 2,9 secondi.
Tra i vari dettagli della personalizzazione da segnalare i cerchi in lega a cinque doppi raggi, in nero satinato, le cuciture arancioni dei rivestimenti interni e la chiave d'accensione che ricorda la vittoria sia per il colore sia per la scritta in argento "Spa 68". Ordinabile presso il concessionario McLaren Brussels, la McLaren 720S Spa 68 Collection è già stata venduta in due dei tre esemplari prodotti.
Su questo particolare progetto, da Woking ricordano: "Bruce McLaren fu riconosciuto durante la sua epoca come il maestro del circuito di Spa-Francochamps. Ottenne cinque piazzamenti nelle prime tre posizioni, sulle sette partecipazioni al GP del Belgio, ma la vittoria non arrivò. Nel 1968 'Speedy Kiwi' si presentò per la prima volta su questo circuito al volante di una vettura da lui concepita e costruita. Rivaleggiando con piloti come Chris Amon, John Surtees e Jackie Stewart, Bruce McLaren in una gara logorante, all'ultima staccata tagliò il traguardo con un buon margine di vantaggio. Era la quarta vittoria per Bruce McLaren nella Formula 1 ma fu la prima vittoria al volante della sua vettura McLaren".

Pubblicato su ANSA